Italsoft-Check svolge attività ispettive garantendo indipendenza, imparzialità ed integrità, secondo un protocollo che ci permette di evitare conflitti di interesse attraverso un sistema strutturato di risk management ed esplicitando formalmente l’impegno a non effettuare ispezioni in tutti i casi in cui vi siano situazioni che possano risultare in contrasto con le esigenze di indipendenza ed imparzialità dell’attività ispettiva.

Offriamo imparzialità ed eccellenza nei controlli

Le attività principali

Visite ispettive nei cantieri

300 mln €

I valori dei Sal verificati

1.200

I SAL controllati

3.000

Le Foto geolocalizzate

20

I Tecnici sul territorio

600

I Cantieri analizzati

500

Le visite ispettive effettuate in diretta di approfondimento dalla sede

Di cosa ci occupiamo

Speciale Superbonus e Bonus Minori

Le frodi negli interventi incentivati dal Superbonus e per gli altri bonus minori per lavorazioni non ancora realizzate o inesistenti, o per cantieri totalmente inesistenti sono purtroppo frequenti. Altri problemi per interventi viziati da errori documentali possono inficiare la richiesta degli incentivi o limitarne l’entità, con applicazione di pesanti sanzioni. Le parti interessate, soggetti finanziari che acquistano i crediti fiscali, compagnie assicurative che assicurano i rischi, beneficiari degli incentivi e anche i general contractor che sorveglino l’operato interno, hanno la necessità di poter svolgere in tempi brevi controlli ispettivi che ne attestino la regolarità e la conformità nell’interesse di tutte le parti coinvolte.

Monitoraggio realizzazione di edifici ed impianti

Istituti finanziatori e i fondi d’investimento necessitano per le opere edili e impianti di un’assistenza periodica di monitoraggio delle attività svolte dai general contractor. Attraverso un piano di controlli preventivamente definito svolgiamo attività ispettiva in cantiere.

Italsoft-Check opera in conformità alla norma
UNI CEI EN ISO/IEC 17020

L’operatività di Italsoft-Check segue la normativa UNI CEI EN ISO/IEC 17020  seguendo uno specifico regolamento d’ispezione e precisi standard di imparzialità.

Politica per la qualità

Codice di comportamento per la salvaguardia dell’imparzialità dell’organismo di ispezione

Regolamento del servizio di ispezione

Dichiarazione di imparzialità ODI

Sezione aggiornata il 25 Gennaio 2024

Ing. Pierluigi Bagni
Director

“Mediante l’adozione di procedure rigorose e di una forte informatizzazione e digitalizzazione dei servizi, offriamo con indipendenza – imparzialità – integrità, una risposta in tempi straordinariamente rapidi, alle richieste delle controparti sulla verifica dei rischi del settore edile, individuando le migliori strategie per affrontarli, documentando le rilevanze dei controlli in tempo reale, si aa livello documentale che per i controlli in cantiere, con foto geolocalizzate che, oltre a garantire il rispetto degli standard dei protocolli interni adottati, possano attestare e documentare in modo oggettivo i controlli eseguiti.

Videocall registrate per i controlli in cantiere e sugli immobili nelle infrastrutture, evitano le potenziali conflittualità degli organi ispettivi locali o in sede, essendo guidate e condotte da soggetti terzi indipendenti dalla sede.

Non svolgiamo attività di controllo con potenzialità di conflitto d’interessi con prestazioni effettuate da Italsoft Group o da altre società da essa partecipate. Italsoft-Check è totalmente autonoma da Italsoft Group ed il sottoscritto ha totali poteri di amministrazione e controllo, il mio operato e quello degli ispettori da me diretti, è sottoposto a verifica costante secondo i protocolli previsti dall’accreditatore.»